Catania: “Aiuto, papà sta picchiando la mamma”. Sarebbero state queste le parole pronunciate da un bambino di 10 anni che sabato scorso, intorno alla mezzanotte, ha chiamato i carabinieri attraverso il 112 per chiedere aiuto. Il padre sotto l’effetto dell’alcol stava picchiando la madre.

Per il 38enne sono scattate le manette con l’accusa di maltrattamenti contro familiari e conviventi. Quando i carabinieri sono giunti sul posto non hanno trovato l’aggressore, la donna 45enne presentava ecchimosi e tumefazioni in varie parti del corpo, sul pavimento c’erano frammenti di vetro mentre il piccolo visibilmente scossoe impaurito cercava di nascondersi. La vittima ha raccontato ai militari che già a maggio del 2019 aveva denunciato il marito per maltrattamenti.

L’uomo rintracciato poco distante ancora sotto effetto di alcol e droghe, è stato arrestato e ora si trova ai domiciliari in una abitazione diversa da quella coniugale.

#

No responses yet

Lascia un commento

Come usare il blog

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati al sito.

Viene richiesto quindi un buon comportamento, cioè di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di impegnarsi ad agire con rispetto ed onestà sia verso gli altri utenti, sia verso l’amministratore, pubblicando solo messaggi che contengano informazioni corrette e veritiere.

L’amministratore si riserva la facoltà di chiudere i commenti, bannare od espellere gli iscritti in caso di comportamento non consono.

Associazione Una Vita Sottile
Archivi
Disclaimer

Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di fonti da noi considerate attendibili. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale ” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità dell’Associazione Una Vita Sottile, del Gruppo ETAV o delle associazioni ad esso aderenti.

Nomi, marchi e alcuni testi presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.

Sito registrato presso l’ass.ne italiana siti contro la pedofilia