Associazione Una Vita Sottile News

Tutte le notizie della cronaca locale e nazionale che hanno visto coinvolta l’associazione Una Vita Sottile. Non vantiamo ciò che abbiamo fatto, ma quello che umilmente facciamo tutti i giorni per la tutela dei diritti dei bambini.

Dalla Sicilia al Veneto madre e figlia sfuggite alla violenza domestica

Luglio 2016. Grazie all’Associazione Una Vita Sottile ritrovano la serenità lontano dal padre-padrone che le ha perseguitate per anni. Redazione Il Mattino di Padova

Anzio, scuola negata ad una bambina per un cavillo burocratico

Settembre 2018, la scuola è iniziata per tutti, ma non per la piccola Sofia, che non può iniziare la nuova scuola a causa di un cavillo burocratico. Redazione il Granchio Nettuno

Scuola negata, la bimba si rivolge ad un numero di emergenza

Settembre 2018. “C’è qualcuno che mi impedisce di andare a scuola”, queste le parole accorate della bimba che ha chiamato il numero di emergenza dell’associazione “Una vita sottile”. Redazione il Granchio Nettuno

Risolto l’impasse, ragazzina di 11 anni torna a scuola dopo gli appelli

Settembre 2018. La notizia è arrivata anche all’ufficio scolastico regionale del Lazio fino al Miur. “la bimba doveva tornare a scuola il prima possibile – ha dichiarato il presidente Claudio Greggio. Redazione il Granchio Nettuno

Aggredita davanti ai figli dall’ex compagno. Da oltre sette anni attende giustizia.

Agosto 2020. L’Associazione Una Vita Sottile accoglie la telefonata della donna che sconvolta racconta quanto le è accaduto. Le parole di Claudio Greggio: “ne ha già passate tante anche per colpa del servizio sociale, da anni ancora attende giustizia”.

“Papà mi ha legata al letto ed è successo che…” il dramma raccontato in un tema.

Ottobre 2020. La bambina ha solo otto anni e non può avere inventato una cosa del genere. Il tema finisce nelle mani di Claudio Greggio presidente dell’Associazione Una Vita Sottile.

In 30minuti denunciati 70 siti.

Ottobre 2020. L’associazione Una Vita Sottile non è nuova a denunce del genere, infatti non molto tempo fa abbiamo segnalato e fatto avviare indagini a livello nazionale proprio per contrastare la pedofilia all’interno del deep-web.

Padre-orco finisce in manette: faceva prostituire e filmare la figlia minore.

Novembre 2020. Un uomo di 37anni è stato arrestato dalla polizia postale. Gli agenti hanno individuato decine di immagini e video di pornografia minorile. Indagini partite da una segnalazione dell’Associazione Una Vita Sottile.

Questo bambino rischia la vita: non fate come gli struzzi!!!

Novembre 2020. L’Associazione Una Vita Sottile è tra i firmatari della lettera per salvare il piccolo Chicco. Ingiustamente allontanato dalla mamma.

15enne costretta a prostituirsi. Arrestata la madre. Clienti sotto accusa

Novembre 2020. Famiglia in difficoltà economica, una storia come tante se non fosse che per raccimolare qualche soldo, la mamma-orco costringeva la figlia a prostituirsi. Il racconto choc della 15enne ai volontari dell’Associazione Una Vita Sottile.

Fortunatamente nessuna notizia

———

Fortunatamente nessuna notizia

———-