Sono partite le iscrizioni per ARIA il social-network dell’associazione Una Vita Sottile. Il social con la A. In rete sono disponibili tantissimi social-network, tutti con sistemi di sicurezza diversi, ma quanti possono considerarsi adatti veramente al mondo dell’infazia e dell’adolescenza, capaci di capire i problemi legati a questo misterioso pianeta?

Aria è il primo social-network creato e interamente gestito da un’associazione per la tutela dei minori. Non abbiamo la presunzione di arrivare ai livelli di altri social come utenti registrati, se volgiamo dirla tutta non vogliamo affatto.

Il nostro obiettivo è creare un social che renda si, in contatto tra loro gli utenti, ma allo stesso tempo sia gestito, controllato e organizzato da esseri umani e non da macchine, persone possano interventire in caso di difficoltà e pronti a dare aiuto per risolvere eventuali problemi.

Claudio Greggio presidente dell’Associazione Una Vita Sottile commenta: “con ARIA vogliamo dare nuovo contributo alla creazione del sociale con un occhio di alla sicurezza informatica e alla tecnolgia. Siamo convinti che la tecnologia debba semplificare e avvicinare e non allontanare come purtroppo accade”.

#

No responses yet

Lascia un commento

Come usare il blog

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati al sito.

Viene richiesto quindi un buon comportamento, cioè di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di impegnarsi ad agire con rispetto ed onestà sia verso gli altri utenti, sia verso l’amministratore, pubblicando solo messaggi che contengano informazioni corrette e veritiere.

L’amministratore si riserva la facoltà di chiudere i commenti, bannare od espellere gli iscritti in caso di comportamento non consono.

Associazione Una Vita Sottile
Archivi
Disclaimer

Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di fonti da noi considerate attendibili. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale ” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità dell’Associazione Una Vita Sottile, del Gruppo ETAV o delle associazioni ad esso aderenti.

Nomi, marchi e alcuni testi presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.

Sito registrato presso l’ass.ne italiana siti contro la pedofilia