Si celebra oggi la Giornata Mondiale dell’Educazione. La ricorrenza è stata istituita dalle Nazioni Unite il 3 dicembre del 2018 e ha come obiettivo ribadire il ruolo cruciale dell’istruzione nella costruzione di società sostenibili e resilienti.

Il tema della Giornata Internazionale dell’Istruzione 2021 è sintetizzato dal titolo “Recuperare e rivitalizzare l’istruzione per la generazione Covid 19”.

L’istruzione, infatti, riveste un ruolo importante per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. L’invito è quindi rivolto a tutti gli Stati membri, alle organizzazioni non governative, alle istituzioni accademiche e alla società civile nel suo complesso a celebrare e garantire ogni anno il 24 gennaio una giornata dedicata all’educazione.

Claudio Greggio presidente dell’Associazione Una Vita Sottile e da anni impegnato per garantire il diritto dei bambini commenta: “In Italia, la troppa burocrazia presente all’interno dell’istituzione scolastica, blocca ed in alcuni casi, impedisce il diritto dovere dei bambini a frequentare le lezioni”.

E continua: “ad una bambina in questi giorni è negata la frequentazione scolastica solo per lo studio di una lingua straniera diversa, dovutasi spostare da un paese ad un altro, le carte sono in regola, ma la bambina non può frequentare, il motivo lei ha sempore studiato francese e nella nuov ascuola si studia il tedesco. Morale, la bambina è a casa e l’assistente sociale accusa la madre di assenteismo scolastico”.

Potremo quindi parlare di Giornata Mondiale dell’Educazione, solo quando veramente ridurremo la burocrazia e garantiremo a tutti i bambini il diritto dovere all’istruzione.

#

No responses yet

Lascia un commento

Come usare il blog

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati al sito.

Viene richiesto quindi un buon comportamento, cioè di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di impegnarsi ad agire con rispetto ed onestà sia verso gli altri utenti, sia verso l’amministratore, pubblicando solo messaggi che contengano informazioni corrette e veritiere.

L’amministratore si riserva la facoltà di chiudere i commenti, bannare od espellere gli iscritti in caso di comportamento non consono.

Associazione Una Vita Sottile
Archivi
Disclaimer

Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di fonti da noi considerate attendibili. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale ” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità dell’Associazione Una Vita Sottile, del Gruppo ETAV o delle associazioni ad esso aderenti.

Nomi, marchi e alcuni testi presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.

Sito registrato presso l’ass.ne italiana siti contro la pedofilia